Excite

Gisele Bunchen: "Milano è troppo inquinata"

Chi conosce Gisele Bunchen sa che la super model brasiliana è una convinta ecologista e odia l'inquinamento in maniera molto profonda. Talmente profonda che, in un'intervista rilasciata all'edizione carioca del magazine "Glamour", non ha risparmiato aspre critiche a Milano, subordinando l'amore che prova per la capitale della Moda Italiana, al malessere che le generano le pessime condizioni ambientali della stessa.

Le foto di Gisele Bundchen e la biografia

"Amo Milano, ma l’inquinamento è insopportabile (...) la metropoli meneghina è troppo inquinata. Ogni volta che passavo di lì mi veniva una terribile allergia, il mio naso diventava una bolla e soffrivo. Forse ci sono troppe macchine..." constata la splendida Gisele Bundchen, mostrandosi felice dell'informazione che le dà il suo intervistatore, ovvero che al centro di Milano, per cercare di arginare il problema inquinamento, è in funzione l'Ecopass "Sono contenta. Il traffico uccide le città e questo non vale solo per Milano, ma per tutte le metropoli del mondo."

Alcuni indiscrezioni rivelano che Gisele Bundchen si faccesse addirittura curare da un famoso chirurgo bolognese, ogni volta che si trovava a Milano per le sfilate, indiscrezioni che la top model né conferma né smentisce, ma lascia nel dubbio rispondendo "sentirsi bene con il proprio naso è fondamentale. Ho sempre avuto il complesso del naso grosso. Mi vedevo brutta. Poi a furia di copertine mi è passato". Che dire... a quanto pare la fama è più miracolosa della rinoplastica!

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017