Excite

George Clooney e Amal Alamuddin, matrimonio 27 settembre 2014 a Venezia: cerimonia blindatissima, circa 200 gli invitati

  • web

di Laura Abbate

"Yes, I do". George Clooney e Amal Alamuddin si sono sposati...è così che lo scapolo d'oro di Hollywood ha messo la testa a posto e si è accasato. Le nozze, chiacchieratissime e per questo blindatissime, sono state celebrate poche ore fa a Venezia. A officiarle (come previsto) è stato Valter Veltroni, amico del sex symbol americano. Il tutto si è svolto all'Hotel extralusso Aman, dove George è arrivato più o meno a metà pomeriggio a bordo di un taxi. Con lui, i suoi genitori e un corteo abbastanza numeroso di invitati. Molti i vip presenti, da Matt Demon a Bono degli U2. Pare che i presenti in totale siano circa duecento. Il rito è stato ovviamente civile (per Clooney queste sono le seconde nozze, dopo il matrimonio con Talia Balsam nel 1989) e il party per festeggiare l'avvenuta unione tra George e la bella avvocatessa, paladina dei diritti umani, pare si protrà a lungo. Una festa esclusiva sempre all'Hotel Aman a cui non è permesso l'accesso a nessun occhio (o peggio obiettivo) indiscreto.

George e Amal: l'arrivo a Venezia a poche ore dalle nozze

Sulle nozze di Clooney e della Alamuddin è stato detto tutto e il contrario di tutto. Ad alimentare il gossip internazionale certamente ha contribuito il mistero (non tanto mistero, ricordiamo infatti che proprio George svelò il mese e la location scelti per il matrimonio) che giorno dopo giorno cresceva intorno a questo matrimonio e poi, il fascino indiscutibile dell'attore che ha fatto battere il cuore delle donne che popolano l'intero globo terrestre. Dal canto nostro, il Bel Paese ha atteso il grande giorno con trepidazione. L'affetto che lega l'attore hollywoodiano alla nostra pensiola è cosa nota (Clooney ama così tanto l'Italia da aver voluto comprare una casa sul lago di Como che utilizza quasi come fosse la sua residenza fissa). E poi, a giocare a favore dell'attenzione mediatica è stata la doppietta dei nel giro di quindici giorno. Il riferimento chiaramente è alle nozze di Elisabetta Canalis e Brian Perri. La velina mora infatti è stata a lungo legata a George Clooney e spesso si erano vociferate imminenti nozze mai celebrate poi sul serio.

Il menù della cena è ciò che davvero è rimasto ancora top secret (probabilmente l'unica cosa). Ma siamo certi che qualcuno degli invitati a breve saprà darci delucidazioni su cibi, canti e balli. Ricordiamo che per animare la serata pare sia stata prescelta Lana Del Ray. La star internazionale sarà un po' la Tony Colombo della situazione..forse con un tocco un po' meno neomelodico. Alla fine George e Amal sono riusciti a sorprendere i loro fan, tutti si aspettavano che le nozze venissero celebrate lunedì e invece ecco che la coppia spiazza tutti e si giura amore eterno in un apparente e normalissimo sabato pomeriggio.

Insomma, alla fine anche Clooney è capitolato, come dargli torto di fronte a cotanta bellezza...Adesso, resta solo la pubblicità della Nespresso da umanizzare e poi l'aureola da dio dell'Olimpo (dei fighi) è pronta a scomparire. E' un comune mortale, donne... e non si può più neppure sbavargli dietro. Le tavole della legge recitavano più o meno così: "Non desiderare la donna d'altri..." e seppur il mondo pare scordarsene in molte circostanze, gli uomini sposati non si guardano (men che meno si toccano), George adesso lo è. Auguri!

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017