Excite

Gabriele Paolini arrestato, il disturbatore tv accusato di sfruttamento della prostituzione minorile

  • Rai

di Margherita Gamba

Si prospettano giorni difficili per Gabriele Paolini, il disturbatore tv più conosciuto in Italia. Nella serata del 10 novembre, il 39enne è stato arrestato a Roma, dai carabinieri della Capitale, con l'accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile. Secondo le prime indiscrezioni, pare che l'uomo sia stato incastrato da alcuni filmati.

Gabriele Paolini, show in costume: foto

Sara Tommasi e Nando Colelli a letto insieme, foto

Le accuse parlano di rapporti che Paolini avrebbe avuto con dei minori. Inoltre, è emerso che sarebbe stato in possesso di materiale pedo-pornografico. Durante le perquisizioni, i militari del nucleo investigativo di via In Selci hanno raccolto alcune immagini in cui il personaggio televisivo era impegnato in atti sessuali. Le indagini si stanno concentrando soprattutto su due minorenni, di età compresa tra i 14 e i 16 anni, che sarebbero per ora le uniche due vittime. E verranno ascoltati nelle prossime ore. Gli investigatori non escludono ulteriori colpi di scena e continuano ad indagare, per risalire ad eventuali altri episodi. Lo stesso Paolini sarà ascoltato a breve per chiarire l'accaduto.

Sara Tommasi, foto senza censura su Facebook

La vicenda è sotto le luci dei riflettori proprio nei giorni in cui a Roma è scoppiato il caso delle baby squillo. E non è nemmeno la prima volta che il 39enne ha problemi con la giustizia: nel 2010 fu condannato a due anni e otto mesi per i reati di tentata estorsione, diffamazione, molestie e calunnie ai danni di un ex amico. Storia più recente, invece, è la sua partecipazione ad alcuni film porno accanto a Sara Tommasi.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017