Excite

Francesco Totti perde la causa contro i paparazzi

100mila euro a testa, questo avevano chiesto il capitano della Roma, Francesco Totti, e sua moglie, nonché conduttrice de Le Iene, Ilary Blasi, al giudice per i danni morali subiti per un servizio fotografico del settimanale Oggi nel 2007.

Guarda le foto di Francesco Totti in compagnia di alcune amiche

Le foto ritraevano il Pupone in compagnia di alcune ragazze, tra cui anche la sorella di Ilary, e il servizio, intitolato 'La notte magica del Pupone', l'avrebbe diffamato sia a livello lavorativo, in quanto queste serate distraevano il campione dal calcio, sia a livello affettivo mettendo in dubbio al relazione con la sua consorte.

Guarda le foto di Francesco e Ilary al mare

Tre anni fa Totti spiegava ai giudici: 'L'intento diffamatorio e gratuito del servizio era assolutamente evidente solo che si consideri che la ragazza fotografata in mia compagnia è un'amica di mia moglie e delle sue sorelle, che le sorelle di mia moglie partecipavano alla stessa festa e risultano, ancorché criptate, in altre fotografie che fanno parte dello stesso servizio: insomma, si trattava di una riunione conviviale tra amici, alla quale si è voluto attribuire ben altro significato'.

Purtroppo i coniugi hanno perso la causa e sono stati costretti a risarcire le spese legali che ammontano a circa 10 mila euro. Secondo i giudici le foto erano state fatte in un locale pubblico e quindi non c'era bisogno del consenso degli interessati per la pubblicazione. Inoltre i volti delle altre persone erano stati oscurati.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017