Excite

Francesco Arca papà tra pochi mesi: "Ho paura di non essere all'altezza"

  • Instagram

di Laura Abbate

Tra pochi mesi diventerà papà per la prima volta. Francesco Arca, l'ex tronista di "Uomini e Donne" non nasconde l'emozione e in una recente intervista a Vanity Fair racconta come sta vivendo la gravidanza della sua compagna Irene Capuano, come sta aspettando di conoscere il volto di Maria Sole (così si chiamerà la bambina) e come è cambiato e cresciuto il rapporto con la mamma di sua figlia. Francesco e Irene hanno fortemente voluto la piccolina che sta per nascere ma, a poche settimane dal parto, Arca è assalito da qualche dubbio sulla paternità: "Ho paura di non essere all'altezza" ha dichiarato. Poi ha spiegato che a renderlo un po' insicuro è il suo passato, ha infatti perso il papà quando era poco più che un adolescente, a 15 anni. "Questa mancanza mi ha creato delle lacune caratteriali" che sarebbe pronto ad affrontare. Certamente di fronte agli occhioni della piccola, che certamente sarà bellissima a giudicare dai genitori, l'attore non potrà che sciogliersi e tutte le paure verranno meno.

Da quando sedeva sulla sedia rossa del programma di Maria De Filippi a oggi, Arca pare averne fatta davvero tanta di strada. Non solo a livello professionale ma anche personale. E' diventato un bravo attore (che non è cosa scontata nel panorama italiano), è stato sul set di film importanti come "Allacciate le cinture" di Ferzan Ozpeteck e adesso è il protagonista del "Commissario Rex". A proposito di "Allacciate le cinture" in cui ha recitato al fianco della bravissima Kasia Smutniack, Francesco ha svelato che, oltre a regalargli grandi soddisfazioni dal punto di vista professionale, quel film lo ha cambiato come uomo. E' infatti grazie a quel ruolo che ha riscoperto l'amore per Irene con cui aveva avuto una storia in passato che poi era finita male. " Recitando in "Allacciate le cinture" ho capito l'importanza di amare e di essere amato e così ho fatto io la prima chiamata a Irene". E da lì è inziata la riappacificazione e la voglia di ricominciare più forti di prima, con progetti ancora più grandi.

Francesco Arca e Irene Capuano: il ritorno di fiamma

L'amore vero per lui esiste. Ne è certo. "E' quando l'assenza di una persona diventa ingombrante e tutto il resto diventa futile". Lo ha provato quando si è allontanato dalla Capuano e così ha capito che è lei la donna della sua vita, quella con cui vuole costuire la sua famiglia. Che con la nascita di Maria Sole, Francesco possa conoscere finalmente la vera felicità? Speriamo! Perché dalle sue parole si intuisce un certo velo di malinconia quando si affronta l'argomento di che cosa sia per lui la vera gioia. "Non l’ho mai provata, secondo me è solo apparenza". L'ultimo passo per incorniciare davvero questo momento sarebbe dunque il matrimonio. Arca frena e non per paura di legarsi per sempre a una persona, un figlio infatti è il vincolo più stretto che possa esistere tra due persone, AFrancesco prende tempo solo perché non crede nel sacramento, "Non ci ho mai creduto". E conclude: " Se Irene avrà questa forte volontà lo faremo. Un uomo deve scendere a patti con la persona che ha accanto".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017