Excite

Francesca Pascale e Silvio Berlusconi in crisi? "Tutta invidia: fantasie da fonti malate"

  • Getty Images

Francesca Pascale e Silvio Berlusconi sono in crisi? Il rapporto tra l'ex premier e la sua commpagna starebbe attraversando una fase turbolenta: a lanciare l’indiscrezione è stato Il Fatto Quotidiano, rivelando alcuni episodi che avrebbero creato una certa tensione nell'ultimo periodo. Sempre più protagonista dentro e fuori il partito, tanto entrare di frequente nei dibattiti sulla futura leadership di Forza Italia (si è parlato addirittura di sua una candidatura alla Presidenza della Regione Campania), Francesca Pascale ha assunto un ruolo sempre più da protagonista: sarebbero proprio le continue intromissioni nelle faccende del partito la causa principale della presunta crisi di coppia.

Francesca Pascale incinta, su Oggi foto-scoop del pancino sospetto: il gossip si scatena

Il Fatto Quotidiano, un articolo a firma di Fabrizio d'Esposito, riporta in particolare un episodio che si sarebbe verificato durante una riunione tra Silvio Berlusconi e i fedelissimi Gianni Letta, Niccolò Ghedini, Fedele Confalonieri e Denis Verdini. La Pascale li avrebbe bruscamente interrotti e per questo sarebbe stata allontanata dalla dallo studio: ad accompagnarla all'uscita l'avvocato Ghedini, con il consenso dell'ex Cavaliere. E questo sarebbe solo uno fra tanti episodi che avrebbero indotto una certa insofferenza nei confronti della volitiva Francesca Pascale: nei giorni convulsi dell'addio di Angelino Alfano al partito, la first lady di Arcore si sarebbe fatta vedere a palazzo Grazioli in compagnia di Nunzia De Girolamo e Barbara Saltamartini, due esponenti del Nuovo Centro Destra dell'ex delfino di Berlusconi. Denis Verdini, l'uomo chiave del Patto del Nazzareno ed interlocutore per le riforme istituzionali, avrebbe rimproverato Francesca Pascale di frequentare due "traditrici", suscitando in tutta risposta dalla 28enne napoletana la rivendicazione della libertà di frequentare chi vuole.

Silvio Berlusconi smentisce il matrimonio con Francesca Pascale: "Sono troppo vecchio"

La smentita di Francesca Pascale non è fatta attendere. Durante la presentazione del suo tesseramento ad ArciGay (altro fattore che avrebbe creato scompiglio nel partito e nella coppia), aveva ironizzato sui "cinquant'anni di differenza" dal compagno. Ma sulla presunta crisi non scherza affatto e replica perentoria: "Smentisco l’intero contenuto e le false ricostruzioni riportati in un articolo pubblicato sul Fatto Quotidiano a firma di Fabrizio D'Esposito - ha dichiarato la Pascale in una nota - Da questo articolo si capisce chiaramente come spesso le fonti dei giornalisti siano fonti che basano la loro attendibilità sul rancore, sull’invidia e su fantasie malate. A queste fonti rivolgo il mio più caro augurio di pronta guarigione".

Prima di lei ci aveva pensato Niccolò Ghedini, avvocato dell'ex premier impegnato nella difesa del processo Ruby in corso a Milano, a smentire il giornale di Padellaro e Travaglio: "Leggo su Il Fatto Quotidiano una ricostruzione di un incontro durante il quale avrei chiesto a Francesca Pascale di non presenziare. Si tratta di un'assoluta invenzione - ha dichiarato in una nota stampa il parlamentare di Forza Italia - Mai durante quell'incontro e né durante altri la signora Francesca Pascale ha avuto modo di entrare o di voler presenziare. Comunque avendo con Francesca Pascale un ottimo rapporto e grande simpatia, mai avrei potuto usare toni e modi quali quelli descritti che fra l'altro non mi appartengono".

Insomma, niente ombre sul legame tra Silvio Berlusconi e Francesca Pascale, almeno stando alle dichiarazioni ufficiali. Certo è che il protagonismo della compagna del leader sta creando più di un malumore dentro Forza Italia. L'apertura della Pascale sui diritti gay (che sarebe condivisa "al 100%" da Berlusconi) e l'iscrizione alle associazioni Gaylib e ArciGay ha messo a dura prova l'asse più conservatore del partito. Con Daniela santanché, poi, la polemica è sfociata in un botta e risposta al vetriolo: "La Santanchè? È come Crudelia De Mon - ha dichiarato la Pascale ai microfoni de La Zanzara - Nessuno le ha chiesto di iscriversi: invito la Santanchè ai raduni dell’Arcigay, non siamo omofobi".

Francesca Pascale, tessera all'Arcigay: "Berlusconi omofobo? Solo battute"

Intanto la coppia è apparsa serena alla cena romana organizzata da Forza Italia per raccogliere fondi destinati a rimpinguare le casse vuote del partito, altro tasto dolente per Berlusconi: mille euro a persona, come ha raccontato Tommaso Labate sul Corriere della Sera, la quota per partecipare alla serata nella lussuosa villa La Casina di Macchia Madama, alle pendici di Monte Mario. In totale 600 persone, per un incasso di oltre mezzo milione di euro.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017