Excite

Francesca Pascale: "Con Silvio Berlusconi è amore, in privato è tenerissimo"

  • Oggi

di Laura Abbate

Francesca Pascale ha una nuova passione: le moto. Per questo posa per un servizio fotografico, pubblicato questa settimana sul settimanale Oggi, a cavallo della sua Harley Davinson. Alle immagini è correlato però un lungo racconto, in cui la Pascale si lascia andare ai ricordi e ripercorre così la sua storia d'amore con Silvio Berlusconi. La confessione è uno dei capitoli del nuovo libro di Bruno Vespa "Italiani volta Gabbana" (Mondadori e Rai Eri), in libreria da domani. Dal primo incontro a oggi, la fidanzata del Cavaliere non ha dimenticato nulla del travagliato percorso che l'ha portata ad Arcore, ogni singolo instante è vivido nella sua mente e una è la certezza di fondo: "Con B. è amore vero" ha spiegato. Ancora: "In privato lo chiamo 'amore' e lui è tenerissimo".

Francesca Pascale smentisce crisi con Berlusconi

Ancora adolescente ha scoperto di amare quell'uomo che poteva essere suo padre, suo nonno. "Ho iniziato ad amarlo in maniera ossessiva. Piano piano cominciai ad avvicinarmi a Forza Italia. Il 5 ottobre 2006 alle 13.50, arrivò la grande occasione. Con altre quattro pazze di 'Silvio ci manchi' eravamo a Roma quando ci dissero che lui aveva una riunione al Duke Hotel dei Parioli. Ci precipitammo lì e arrivò lui: era davvero affascinante. Lo guardai come una deficiente, 'Presidente, lei è bellissimo' gli dissi. Lui sorrise: 'Ti senti bene?'". Prosegue: "A un certo punto mi avvicinai e, allungandogli un pezzetto di carta, gli dissi: 'Questo è il mio numero. Aspetto una tua telefonata, così mi annoto il numero'. E lui: 'Vai di fretta...'". E' iniziato tutto così, poco dopo la chiamò e lei iniziò a frequentare le tanto discusse cene eleganti di Berlusconi.

L'ex Premier non voleva lasciarsi andare a questo amore e anzi cercava di scoraggiare la tenace e giovanissima Pascale che però non ha mai fatto un passo indietro. "Tra noi ci sono quasi cinquant’anni di differenza, è vero. Lo so che hai tantissime aspiranti fidanzate. Ma io sono innamorata di te e, prima o poi, tu ti innamorerai di me" diceva Francesca al suo Silvio. Ma lui non voelva saperne: "Devi ragionare. Io ti stimo e ti voglio bene ma non posso darti un futuro". Niente da fare, l'ex volto di TeleCafone era convinta che alla lunga avrebbe fatto breccia nel suo cuore e non si sbagliava.

L'ufficialità della loro relazione è arrivata in mondo visione. Berlusconi è ospite nel salotto di Barbara d'Urso e, nel corso dell'intervista, spiega: "Francesca è la mia fidanzata, con lei mi sento bene". Quasi non crede alle sue orecchie la Pascale: "Finalmente. Era ora. Da allora sono sempre al suo fianco, lo inseguo, lo assedio, lo controllo, non lo lascio mai. Adesso stiamo cercando una casa a Roma. Vorrei per noi una casa normale, luminosa, moderna e soprattutto separata dall’ufficio". Conclude con un brevissimo feedback sulla loro vita privata e sul Berlusconi casalingo, quello che nessuno ha mai visto sotto la luce dei riflettori. "È tenerissimo, divertente, ironico, instancabile. I film che amo io, quelli romantici, i supereroi, i cartoni non gli piacciono. Non ricordo un film visto con lui. Legge, scrive, studia, pensa, telefona continuamente. Liti? Spesso e su ogni argomento: anche su come collocare un soprammobile su una mensola. Mi dà sempre torto. Ma pochi minuti dopo..."

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017