Excite

Omicidio di Brenda, parla l'amica Barbara

La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo
La conferenza stampa organizzata dalla presidente di Gayproject, Imma Battaglia, e dalla presidente dell’Associazione Libellula per i diritti dei transessuali, Leila Daianis si è tenuta ieri in Largo Sperlonga, non molto distante da dove è stato trovato il corpo di Brenda, il transessuale coinvolto nel caso del presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo. L'amica Barbara, anche lei trans, confessa tra le lacrime di avere tanta paura e di non voler fare la stessa fine della sua amica morta in cause ancora da accertare (foto © LaPresse).
Leggi le news sul caso Marrazzo

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017