Excite

Chi l'ha più visto - Valeria Rossi?

Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related
Capita che molti personaggi dello spettacolo vivano periodi di assoluta popolarità e poi dopo poco tempo scompaiano, per poi casualmente tornare in mente a qualcuno che chiede "Ma tu, l'hai più visto...?". Ecco con questa rubrica proveremo a scoprire che fine hanno fatto alcuni di questi personaggi, un tempo tanto amati e ora finiti nel dimenticatoio. Inauguriamo la rubrica con Valeria Rossi, balzata ai vertici delle classifiche musicali, nell'ormai lontano 2001, con il tormentone "Dammi tre parole...". Dopo il primo album "Ricordatevi dei fiori", nel 2004 Valeria pubblica il suo secondo lavoro "Osservi l'aria", che ha successo grazie anche alla sua capacità di rendere la musica leggera davvero tale. Poi, dal 2004 sembra che la sua carriera musicale si sia bloccata: il suo sito personale non è stato più aggiornato con news o date di eventuali concerti, solo il suo diario personale riporta racconti scritti da Valeria fino al 2008. Intanto su Wikipedia si nomina un suo terzo album e si parla anche della sua collaborazione al progetto Amiche per l'Abruzzo, 'patrocinato' da Laura Pausini. (Aggiornamento: 15/12/2010) Buone notizie per i fans della Rossi, ecco cosa l'artista ha preparato e sta preparando per voi: Valeria Rossi in questi anni si è laureata in Antropologia Culturale all'Università La Sapienza di Roma; sta lavorando come autrice: è suo il brano che l'anno scorso è arrivato 2° a Sanremo nella categoria Nuova Generazione interpretato da Jessica Brando http://blog.jessicabrando.it/, la più giovane sul palco dell'Ariston. Inoltre sta scrivendo nuovi brani insieme a Pierpaolo Guerrini (Bocelli, Pausini, Zucchero) http://www.studiocentauro.it/ per il quartetto di soprani noto in tutto il mondo, le DIV4s http://www.divas-4.com/. Svolge anche attività di vocal coach e talent scout di giovani emergenti di talento. Ma soprattutto è diventata mamma di un bambino di nome Miro, di cui ha parlato ai Migliori Anni di Carlo Conti http://www.youtube.com/watch?v=dyYjMFtr7FY&feature=related

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017