Excite

Federica Pellegrini sviene per un tatuaggio

Il nuoto non è l'unica, grande passione di Federica Pellegrini. Ne ha anche un'altra: quella per i tatuaggi. Il primo se l'è fatto a quattordici anni, un drago sulla caviglia. Col tempo, ha scelto la scritta 'Nient'altro che noi' sul piede sinistro, dedicata al fratello, un tribale sul fondoschiena e la celebre araba fenice sul collo. Poi c'è il quinto, la parola 'Balù' in omaggio a fidanzato Luca Marin, fatto nel 2008 sul piede destro. Sempre nel 2008, dopo le Olimpiadi di Pechino, sul collo del piede sinistro sono apparse le piume della Fenice.

Guarda le foto di Federica Pellegrini

Federica ne ha sette in tutto: l'ultimo è il più grande, si trova sul fianco sinistro e raffigura tre rose adagiate nell'acqua. In una di queste rose campeggia il nome di Alberto. Sì, Castagnetti, il suo allenatore purtroppo scomparso un anno fa. I colori del nuovo tattoo sono tre: rosso, bianco e verde. Come la bandiera italiana.

'Il lavoro - ha spiegato Federica tramite il suo blog - è durato tre ore e sono svenuta due volte! Cosa non si farebbe per un tatuaggio, eh? Chi ha questa passione mi capisce. Vi spiego il significato. Da profonda amante dei fiori ho voluto le rose: una bianca simbolo di purezza e amore incondizionato; le altre rosse, come la passione per la vita e per le cose che faccio. Su una c’è il nome indelebile di Alberto. Sotto le rose ho voluto delle onde, perché l’acqua è la mia essenza stessa. Infine una libellula, la leggerezza dopo le crisi di panico’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017