Excite

Fabrizio Corona in carcere ha un amico, l'assassino Emiliano Dolcetti

  • Facebook

Fabrizio Corona torna alla ribalta. Ne avevamo parlato quando si discusse della sua presunta love story con l’imprenditrice Daniela Malpighi, ora se ne discute ancora perché si scopre che Corona, che ha commesso reati legati al patrimonio (estorsione e bancarotta), è in cella con un assassino: Emiliano Dolcetti, un ragazzo bresciano condannato per l’omicidio di un’anziana zia (l'83enne Carla Ruffatto), uccisa a colpi di ascia sotto l’effetto della cocaina il 17 luglio di tre anni fa a Prevalle. In quell’occasione, Dolcetti ferì anche sua cugina.

Fabrizio Corona, il suo primo giorno da single, foto

Fabrizio ed Emiliano avrebbero stretto amicizia all’interno del carcere (così ha rivelato l'avvocato di Dolcetti): ad unirli, è la passione in comune per il fisico e per i muscoli. Si allenano tutti i giorni all’interno della loro cella. Fabrizio è stato condannato a 7 anni e 10 mesi di carcere, Dolcetti a 18 anni e 7 mesi.

Fabrizio Corona l'ultima ospitata televisiva, foto

La pena di Corona è appesantita dalla sua fuga con breve latitanza in Portogallo. Era stato reputato colpevole di estorsione (ai danni del calciatore Trezeguet) e il tribunale gli ha negato l'affidamento in prova ai servizi sociali. Così, è finito nel carcere di Busto Arsizio. A fine marzo è stato trasferito ad Opera, vista la lunghezza della pena da scontare.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017