Excite

Fabio Volo è diventato papà di Sebastian, nato con un mese di anticipo

  • Tumbrl

di Silvia Tozzi

Fabio Volo è diventato papà con un mese di anticipo. Infatti suo figlio, Sebastian, era atteso per il 20 dicembre, ma ha deciso di conoscere il mondo molto prima, il 21 novembre, mandando all'aria tutti gli impegni del conduttore e scrittore bresciano (che continua a scusarsi e a promettere che recupererà). Il quale – al di là delle continue scuse - è ovviamente entusiasta, e ha scritto su Twitter: "Sono diventato papà'. Che meraviglia! Grazie a dio assomiglia alla mamma. A me sembra il più bello di tutti".

Guarda le foto di Johanna, la fidanzata di Fabio Volo

Fabio Volo da Victor Victoria

Non si pensava che Fabio potesse lasciare il suo ruolo molto ben recitato di scapolone, ma a più di quarant'anni ha - come si dice in questi casi - messo la testa a posto. La prescelta si chiama Johanna Hauksdottir, 29 anni, è islandese, insegna di pilates e si sono conosciuti a New York due anni fa, ma ora l'ha portata in Italia (Fabio è impegnato con la promozione del suo libro e su Radio Deejay), dove Sebastian è nato, ai Civili di Brescia. E' la prima volta che Volo parla della gravidanza della compagna: era stata infatti sua mamma a confermarla, il dj ha sempre mantenuto strettissimo riserbo sulla sua vita privata.

Lo stile di Fabio Volo

Come si diceva, Volo ha annullato momentaneamente tutti gli impegni lavorativi, vale a dire gli incontri di presentazione del suo ultimo libro, Strada verso casa (ad esempio a Bookcity a Milano) e la conduzione del Volo del mattino a Radio Deejay. Sempre su Twitter: "Mi scuso per gli incontri annullati. Problemi famigliari. Scusate ancora. Cercherò di recuperare le date saltate. A presto". Benvenuto quindi al mondo a Sebastian Bonetti (i cognomi d'arte non si tramandano), questo è il vero cognome di Volo, che per il momento è accudito e coccolato dalla nonna paterna.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017