Excite

Emilio Fede, intervista trash: Libido ammazzata da Mediaset, le rivelazioni sulla Bonas e le abitudini a letto di Signorini

  • Excite Italia

di Simone Rausi

Non si poteva parlare di istituzionalità ma, almeno fino a qualche tempo fa, intorno a Emilio Fede gravitava un’aura di potere che oggi sembra essersi dissolta. Lui era il direttore dalla sfuriata facile, oggi è un signore di mezza età che rilascia interviste sui pruriti intimi e sui segreti confessatogli da amici.

Emilio Fede piange in diretta a “La Zanzara” (VIDEO)

Quella che l’ex direttore del Tg4 ha rilasciato a Dagospia non è neanche un’intervista ma una serie di dichiarazioni al limite (ampiamente superato) del trash. Si comincia, manco a dirlo, a parlare di viagra. Il giornalista – che ha già superato gli ottant’anni – punta l’attenzione sulla sua disfunzione erettile e dichiara che dentro il cassetto ha sempre una pillolina blu di viagra che, però, prende solo all’uso per non soffrire di ipertensione. La causa della sua limitata reattività inguinale, però, è – secondo Fede – da attribuire a Mediaset: “Da quando Mediaset mi ha licenziato non ho più libido. Non avrei un’erezione manco con una scatola intera. Sono in un momento della mia vita molto complesso. Oltre alla pressione non mi si alza piu’ nulla”. Ma Mediaset toglie e Mediaset dà, perché se è vero che sotto l’ombellico sembra esserci un certo immobilismo, è altrettanto vero che una giovane donzella di Canale 5 potrebbe fare la differenza…

Solo con Paola Caruso (la Bonas di Avanti un altro, ndr.) il mio solletichino intimo potrebbe avere un qualche esito erotico. Paola richiamami!” dichiara un Fede senza vergogna (poco prima di etichettare la moglie come unico punto di riferimento della sua vita). Eppure, Fede, di riferimenti importanti sembra averne avuti altri. Su tutti Alfonso Signorini (“Lui è l’uomo che avrei amato se fossi stato gay. Anzi credo che lo avrei chiesto in moglie se questo nostro Paese lo avesse permesso”). Il povero Signorini però ha dovuto pagare cara l’amicizia con Fede dato che, quest’ultimo, ha deciso di confessare a Dagospia i dettagli della vita sotto le lenzuola dell’amico…

Fede racconta di essere stato il primo a sapere dell’omosessualità dell’amico. Ma è esattamente a questo punto che entra in gioco il pruriginoso. “Lo abbracciai. E gli chiesi: ‘Dimmi la verità: ma tu sei attivo o passivo?’ E lui mi ripose: ‘Direttore io sono una passiva. Ovvio. Però quanto dolore prenderlo nel c**o dichiara Fede prima di chiudere col botto. “Dopo quest’atto di fiducia lo baciai. Ma senza lingua.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017