Excite

Elisabetta Canalis: 'così ho smesso di fumare'

Elisabetta Canalis ha fumato sigarette per sedici anni. Poi, la scorsa primavera, ha deciso di dire basta. Per due motivi: per fare un regalo a se stessa e per rendere ancora più felice il suo George Clooney, che proprio non voleva più vederla con la sigaretta fra le dita. Ma quanto è costato ad Eli abbandonare questo vizio? Come ci è riuscita?

Guarda le foto sexy di Elisabetta Canalis

'L'ultima - ha raccontato al mensile 'Ok' - l’ho fumata a metà marzo. Poi ho buttato il pacchetto e con le sigarette non voglio avere più niente a che fare. Dalla sera alla mattina, ho deciso e basta. Per un’amante del fumo come me era l’unico modo. Quando smetti, è come chiudere una grande storia d’amore: serve un taglio netto, non una pausa di riflessione'.

Eli ha resistito e resiste ancora non grazie a cerotti, gomma con nicotina, sigarette elettroniche e chissà cosa. No, la Canalis ha semplicemente fatto appello alla sua forza di volontà: 'è questa la chiave della mia vittoria sul tabacco'.

E' fierissima di questa decisione, ma anche dei risultati: 'Chiudendo con il tabacco mi sono liberata dalla più grande schiavitù che mi ero autoimposta nella vita. Il fisico mi ha subito ringraziato. Il fiato e la resistenza sono migliorati in poche settimane. La pelle è ringiovanita, ora è più luminosa, levigata. Poi c’è il capitolo gola. Mai stata meglio! Da quando ho abbandonato il pacchetto, basta con tonsilliti e scatole di antibiotici una dietro l’altra'.

Certo, anche a lei è capitato di ingrassare, come praticamente a tutti coloro che smettono di fumare: 'Avrò preso quattro o cinque chili - ammette - che ho buttato giù in un paio di mesi con lo sport'. Non bisogna temere la bilancia, dunque, perché 'quella che arriva è nella maggior parte dei casi ciccia passeggera'. Insomma: paragonando la 'sofferenza' e gli effetti benefici, questi ultimi vincono senza sforzo. Complimenti alla Canalis, dunque, e a chi seguirà il suo esempio...

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019