Excite

Elena Santarelli: 'Il seno rifatto, la mia fortuna'

Dopo un periodo trascorso lontano dalle telecamere per prendersi cura del suo primogenito Giacomo, nato due anni fa dal legame con il calciatore Bernardo Corradi, Elena Santarelli è tornata in tutto il suo splendore. Conduce con successo il programma 'Plastick - Ultrabellezza' e, proprio a proposito della chirurgia plastica, in un'intervista al settimanale 'Visto' dice: 'Pentita di essermi rifatta il seno? E' stata la mia fortuna'.

Foto: Elena Santarelli con Bernardo Corradi

Elena non ha mai nascosto di essere ricorsa al bisturi e già questo le rende onore: alcune sue colleghe hanno evidentemente qualche ritocchino addosso, eppure si ostinano a negarlo. E diventano ridicole. La Santarelli non solo lo ammette, per quanto riconosce: 'Se non me lo fossi rifatto, col cavolo che sarei riuscita, per esempio, a fare il calendario di 'Max'. Molte colleghe parlano di nudi artistici e in parte può essere anche vero perché il fotografo è sempre un super professionista, ma se non hai due tette come si deve, nessuno te lo sa fare'. Oh, evviva la franchezza!

L'operazione, dunque, è stata 'puro business. In quel periodo stavo comprando casa e con quello che ho guadagnato ci ho pagato una bella fetta del mutuo. E non ho nessun imbarazzo ad ammetterlo'. Per quanto riguarda l'attuale periodo lavorativo, Elena si dice soddisfatta. Certo, le hanno affidato 'Plastick' dopo che Paola Barale si è tirata indietro, ma di certo lei non c'è rimasta male: 'Quando noi dello spettacolo non lavoriamo - spiega Elena - siamo come calciatori in panchina in attesa che qualcuno ci chiami. Succede, e spesso, di dover sostituire qualcuno. L'importante è che quando si viene chiamati in gioco si dia professionalmente il massimo'. Bella e saggia!

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017