Excite

De Grenet: 'La Rete mi sfrutta'

Alcuni siti web sfruttavano il suo nome per attirare più visitatori possibili verso pagine per adulti a pagamento. Così Samantha de Grenet ha deciso di agire nelle sedi competenti per porre fine all'esposizione non autorizzata della sua persona su internet. 'Il dilagarsi di questo fenomeno è incredibile e le più colpite siamo noi, donne dello spettacolo, che veniamo letteralmente sfruttate per attirare visitatori a siti internet spesso di dubbio gusto', ha dichiarato la showgirl.

E il suo avvocato, Antonino Polimeni, ha rincarato la dose: 'Il fatto che il nome e l'immagine della De Grenet vengano affiancati a parole come 'escort', 'scambisti ed esibizionisti' o 'fai sesso al telefono', e mi sto limitando a citare le frasi più miti, lede gravemente la reputazione della mia assistita, che ovviamente non ha mai avuto nulla a che fare con il mondo della pornografia'.

Il problema, però, non coinvolge solamente la De Grenet: basta cercare il nome di qualche attrice, presentatrice o modella sui principali motori di ricerca per rendersi conto di quanti siano i siti che sfruttano la notorietà dei Vip a scopo di lucro.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017