Excite

Cristina D'Avena: seno chiamato come i gattini di Creamy, la svolta in Femme Fatale

  • Facebook

di Simone Rausi

Cristina D'Avena è una di quelle persone che a prescindere da dove la metti o dal tempo che passa si porta dietro un'aura di innocenza e ricordi mista a profumo di biscotti. Una di quelle meravigliose donne da cui andare quando si ha bisogno di un consiglio, un abbraccio o si sente l'impellente bisogno di ascoltare una versione acustica della sigla di Pollon. Ma dietro quelle fatate gonne a campana c'è una donna reale, con esigenze vere e una femminilità che un corsetto di pailettes nere riesce a contenere a fatica. Non ci credete? Leggete cosa è successo questo weekend a Catania...

La Cristina nazionale si trovava ai piedi dell'Etna per l'ennesimo concerto della settimana (questa tipa macina una data dietro l'altra che neanche i One Direction, fate conto che negli ultimi 2 giorni si è esibita in 3 posti differenti, la sua pagina Facebook parla). Così, in occasione dell'Etna Comics, il festival catanese del fumetto, la D'Avena è salita sul palco insieme a Stefano Bersola, un altro uomo che ha passato buona parte della sua splendida e felice vita a cantare sigle dei cartoni animati (si, invidia). Ma è proprio tra le note di Lady Oscar e quelle di Holly Benji che si è consumato un siparietto che nessuno si aspettava...

Sailor Moon Crystal: streaming e trailer della nuova serie

Bersola fa il piacione con la D'Avena, le guarda il davanzale e i commenti sono a metà tra una gag anni '80 Cuccarini-Columbro e un monologo udibile nei peggiori bar di Caracas. Poi la rivelazione di Bersola: "Cristina, io so che tu chiami le tue tette come i gatti de l'incantevole Creamy: Posi e Nega". La D'Avena non smentisce e anzi si presta al siparietto spingendo il petto in fuori e alla fine del concerto invita i suoi fan cresciuti a "pane e porta del cuore" a fare l'amore in notti bollenti di passione. È la svolta: Cristina D'Avena, libera dalle catene di Bim Bum Bam, si rivela una bomba sexy in esclusiva per i suoi fan...

Vivaiddio! E in fondo lo sapevamo tutti che dietro quella voce da bambina e quegli occhi da gatta c'è sempre stata una femme fatale. I suoi fan apprezzano e la D'Avena 2.0, sigle e dischi a parte che continua a produrre in quantità industriale, passa dal sacro al profano, dalla merenda alla moda, e si lancia come stilista pronta a firmare scarpe griffate di tendenza. Incredibile ma vero, anche lei sta crescendo (ma non ha avuto sempre questa età e questo aspetto?).

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017