Excite

Cristel Carrisi, la verità su Al Bano e Romina: "Sono andata in piscoanalisi dopo il riavvicinamento di mamma e papà"

  • Mediaset

di Laura Abbate

La loro reunion tiene banco da diverse settimane. Al Bano Carrisi e Romina Power sono tornati insieme, almeno artisticamente. Negli ultimi giorni poi l'indiscrezione di una loro ospitata sul palco dell'Ariston di Sanremo ha certamente creato un bel po' di scompiglio. I fan sono in visibilio, ma quello che è passato effettivamente per la testa dei figli che i due cantanti hanno avuto non lo sapeva ancora nessuno. Ieri pomeriggio, a Domenica Live, Barbara d'Urso intervista Cristel Carrisi che si lascia andare a una chiacchierata lunga e profonda in cui racconta senza indugi come ha vissuto il periodo riavvicinamento tra mamma e papà. "La prima volta che dopo anni ci siamo seduti tutti insieme a tavola eravamo in America e nel cogliere quell'armonia che si era creata mi ricordo che mi sono alzata e ho detto ai miei genitori che io negli anni precedenti non volevo altro, volevo solo quello. Quella tranquillità". Continua: "Nel corso di un concerto a Bucarest poi c'è stato il vero disgelo". Un riavvicinamento anche fisico tra i due che ha suggellato la pace. Ma quanto è accaduto ha creato non poco caos: "Mi sono fatta aiutare da uno psicologo" spiega ancora Cristel "perché se la rottura aveva messo a dura prova la mia stabilità anche rivederli insieme non è stata una passeggiata".

Jasmine Carrisi canta come papà Al Bano

Se la reunion si è compiuta intorno a un tavolo, anche il divorzio, almeno ufficialmente, ha avuto luogo di fronte a un piatto di spaghetti. "I miei genitori ci fecero sedere tutti insieme e poi papà ci disse che tra di loro le cose non andavano più bene. Fu un dolore fortissimo, anche perché il loro era un amore vero e totalizzante che ci aveva permesso di vivere un'infanzia felicissima". Non solo, Cristel fa un passo indietro, apre il rubinetto dei ricordi e si racconta ancora tredicenne che cerca di metabolizzare la rottura tra i suoi genitori. "I giornali hanno messo in piedi un vero e proprio baraccone amplificando il mio stato d'animo triste e confuso " confessa. Prosegue: "La gente che mi incontrava per strada si sentiva in dovere di chiedere oppure di stare lì a chiacchierare su una cosa così intima e personale della mia famiglia. Mi facevano domande, dando per scontato che io volessi parlarne".

Insomma, non deve essere stata una passeggiata affrontare tutta quella baronda. Tant'è che Cristel scappa in Svizzera e si rifugia nel silenzio e nella pace dei Cantoni che stanno lì sulle Alpi per ritrovare se stessa, mai avrebbe immaginato che quindici anni dopo mamma e papà le avrebbero regalato un'emozione così grande. E' difficile da gestire questa situazione, perché la paura che quest'equilibrio si possa rompere di nuovo è fortissima, ma la Carrisi è oggi una donna ed si dice pronta ad affrontare quanto la vita ha intenzione di riservarle.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017