Excite

Coleen Rooney non perdona le scappatelle del marito

Passi la scappatella con una prostituta 55enne prima del matrimonio e passino altre bugie e tradimenti che 'occhio non vede, cuore non duole', ma di fronte all'ultima confessione di Rooney di aver avuto rapporti sessuali con la giovane escort Jenny Thompson, la moglie Coleen è andata su tutte le furie, riversando sul marito un furioso cocktail di disgusto e rabbia che non lascia presagire alcuna possibilità di perdono.

Le foto di Coleen Rooney in bikini

'Non voglio vederti. Vai a giocare a calcio, non ho più bisogno di te' avrebbe urlato Coleen a Rooney dopo la confessione. Il calciatore voleva lasciare il ritiro della nazionale inglese per cercare di farsi perdonare da lei, ma nulla da fare. Durissima anche la reazione dei genitori, dai quali si è rifugiata Coleen: 'Non metterà mai più piede in questa casa' avrebbe infatti dichiarato il padre Tony al 'The Sun'.

Guarda la parodia in 3d del tradimento di Rooney

Il tabloid inglese ha anche raccolto la testimonianza di una fonte molto vicina ai coniugi Rooney che, a proposito di Coleen, avrebbe detto: 'Era distrutta, questo stato d'animo si è trasformata in rabbia'. Ma oltre alla separazione dalla moglie, questa scappatella potrebbe costare al calciatore anche problemi nel suo futuro al Manchester United. Dopo lo 'scandalo escort', che ha peraltro coinvolto altri 13 giocatori, i vertici della società sarebbero infatti incerti sul rinnovo del suo contratto, considerata la sua pessima immagine e l'esempio che Rooney darebbe ai giovani.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017