Excite

Camilla Raznovich a Mattino 5, baci saffici e ansia da prestazione

  • Mtv

di Silvia Tozzi

Camila Raznovich, oggi conduttrice di I Human La macchina perfetta, un tempo vj e esperta di sesso a Loveline, era a Mattino Cinque su Canale 5 a parlare di sè e della sua vita. Camila, si è scoperto, è un a donna che conosciuto il suo compagno e padre delle sue figlie, “Non avendo tutto il tempo di raccontargli la mia vita" gli ha fatto leggere la sua (di lei) autobiografia. Cosa non si fa per vendere una copia in più. E poi lo si racconta anche in tv: "Io sono una donna abbastanza pragmatica. Alla fine erano 120 pagine scorrevoli". Insomma, denaro ben speso. Un acquisto da fare per rendere felici i vostri cari a Natale.

Camila Raznovich in topless

Sempre il povero Eugenio Campari, architetto di provincia, si è sarebbe sentito dire: "Se ti va sono qua. Avendo un passato abbastanza intenso gli ho detto Devi prendere tutto il pacchetto. Era la maniera più rapida e indolore per farmi conoscere”. E lui nonostante i devi, la sbrigatività e la spesa dell'autobiografia(Lo rifarei!, si intitola) ci ha fatto due figli. Il genere umano sorprende. Ma Camila ha ribadito più volte che tempo da perdere con Eugenio non ne aveva e non ne ha: “Il mio compagno mi ha conquistato con grande concretezza, è un uomo risolto. A volte oggi si chiede come si è preso questa missione sulle spalle. Al secondo incontro gli ho detto Io ho 30 anni e cerco il padre dei miei figli. Non avevo tempo da perdere. Non è che a 35 anni mi molli… A 30 anni, se vuoi una famiglia oggi, devi anche organizzartela". Per fortuna almeno ammette: "Un po’ di ansia di prestazione la metto, sì, mi piace che i miei uomini vivano col fiato sul collo. A 19 anni ero già sposata, col mio compagno adesso non è nelle nostre priorità, anche se abbiamo due bambine, io vivo nel peccato in questo momento…”.

Valeria Marini e il bacio saffico

Dopo il preambolo noioso, Camila si è messa a parlare del suo passato alternativo. Anche se una frase come "i miei giravano nudi in casa. Anch’io giro nuda in casa e cercherò di spiegare alle mie figlie il prima possibile l’approccio alla sessualità, l’educazione sentimentale”, forse risulta scandalosa solo alle orecchie della conduttrice di I Human e di mia nonna. Non ha fatto cenno alla comunità di arancioni in cui è cresciuta, ma facendo le superiori alla Ruffini (scuola snob) di Milano. A una domanda più spinta, probabilmente alla ricerca della rivelazione, è stato risposto: “Credo che la sessualità sia un giusto cocktail tra cervello e fisicità di una donna. Non è una cosa che posso autodefinire. Gattamorta non è proprio il mio modo di essere, né mangia uomini. Faccio poche tattiche, sono molto trasparente”. Sempre più noiosa.

Camila Raznovich: più libido in gravidanza

La solita storia su lei vj a Mtv: “Oggi mi ritengo una vj evoluta. Ho firmato un contratto con Mtv a 18 anni, catapultata a Camden Town” (Londra). “Arrivavano le grandi star. Non eravamo all’altezza, ma avevamo l’incoscienza”. E sulla depressione post parto, di cui parla indefessamente da quando è nata Viola: “Con la seconda figlia ho scoperto lati della maternità che non mi ero goduta nella prima gravidanza, con lo scompenso ormonale dovuto alla depressione chimica”.

Gwyneth Paltrow racconta la sua depressione post partum

Camila Raznovich in topless a Formentera

Solo sul finale Camila ci lascia con qualcosa di sugoso: “Non trovo giusto sacrificare la carriera per la famiglia, quindi devo essere doppia come tutte le donne oggi nel mondo.. Cose da fare prima di morire? Voglio provare a baciare una donna per sapere com’è. A me non è ancora mai capitato, per cui dico Mai dire mai”. Anche se solo di bacio questa donna concreta parla.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017