Excite

Brad Pitt dice di si alle nozze gay

La "Proposition 8" vuole proibire le nozze gay nella liberale California. L'iniziativa potrà essere votata nel referendum del prossimo novembre. Ma sono in molti a opporsi a questa decisione. Uno fra tutti? Brad Pitt.

L'attore ha appena donato 100 mila dollari per fermarla. "Nessuno ha il diritto di negare ad un'altra persona la sua vita anche se non è d'accordo - ha detto Pitt al Los Angeles Times - Penso che tutti abbiano il diritto di vivere la vita che desiderano finchè non arrecano danni agli altri e perché non c'è posto per la discriminazione in America, voterò per l'eguaglianza e contro l'iniziativa di legge".

I matrimoni tra persone dello stesso sesso sono diventati legali il 15 maggio scorso, quando la Corte Suprema della California ha dato il permesso. Attualmente ono permessi anche nel Massachusetts. Ora, però, il referendum rischia di abrogare la nuova legge.
Pitt ha devoluto la somma agli organizzatori della campagna contro la "Proposition 8". Lui ha sempre dichiarato che non avrebbe portato all'altare Angelina Jolie fino a quando le nozze gay non sarebbero state legali negli Usa. E ora sta facendo di tutto perché il poco ottenuto finora non svanisca nel nulla. Altrimenti i suoi fiori d'arancio diverranno una missione impossibile...

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017