Excite

Belen: "Sono contro le donne che approfittano della gravidanza per stare a casa"

  • Facebook official

Dopo aver ammirato il suo Stefano sfilare per John Richmond al Pitti Uomo, Belen Rodriguez è tornata a Firenze come special guest al Pitti Bimbo per il brand Bimbus. Di fronte alle domande insistenti dei paparazzi sulla gravidanza e la sua vita privata in generale, la showgirl argentina ha dichiarato: "Per cinque mesi mi ritirerò dalle danze per stare col mio bimbo, e poi comunque lo porterò con me dove potrò. Sono prontissima non mi faccio tanti problemi, ho mia mamma che mi aiuta, e mia suocera è la migliore che io abbia mai avuto, perchè è veramente in gamba".

Belen Rodriguez per Talco A/I 2013: foto

Ed ha aggiunto: "Sono contraria alle donne che lavorano e approfittano della gravidanza per stare a casa ed essere pagate mensilmente. Quando la gravidanza è a rischio sono contenta che la persona stia a casa, è giusto così, ma se le donne stanno bene… una volta si zappava la terra, con la pancia". Certo, se lavorare significa stare un paio di ore ad uno stand o fare uno show una volta la settimana, allora, potrebbero obiettare molte donne che invece lavorano 8 ore al giorno tutti i giorni, che è facile parlare. Ma forse la realtà di chi vive sotto i riflettori e quella di chi vive una vita normale, sicuramente con maggiori difficoltà, è così diversa che è persino difficile da concepire.

Stefano De Martino posa per Belen: foto

Del resto, restare a casa quando si è in maternità è un diritto e le donne che decidono di non lavorare (sebbene per legge lo stipendio venga ridimensionato proporzionalmente al numero di mesi di assenza, superata la soglia di copertura massima), sicuramente non devono sentirsi in colpa se lo fanno.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017