Excite

Belen Rodriguez in tribunale, la colf lavorava in nero

  • infophoto

Belen Rodriguez, questa volta, dovrà calcare le scene del tribunale di Milano, dove il 30 Maggio dovrà affrontare una causa, come le tante che hanno visto protagonista il suo ex, Fabrizio Corona. Il capo d'imputazione è diverso, però, l'argentina è stata citata in giudizio dalla sua ex colf brasiliana, per non aver regolarizzato il suo contratto di lavoro e quindi, per aver evaso i contributi e le tasse dal 2007 al 2011, anni in cui la colf ha prestato servizio per la Rodriguez.

Belen e Stefano, i balletti hot, foto

Dal canto suo, la showgirl, per difendersi, ha chiamato a testimoniare sua sorella Cecilia ed il suo ex fidanzato Fabrizio Corona, oltre ad aver commissionato un buon avvocato esperto in diritto dell'immigrazione. Pare, infatti, che Belen, nel caso risultasse colpevole, dovrebbe sborsare decine di miliaia di euro di risarcimento. Insomma, altra cattiva pubblicità per Belen che dall'inzio della sua storia con Stefano De Martino ha visto calare bruscamente la sua popolarità, tanto che non c'è posto in cui non venga fischiata.

Alessandra ed Emma imitano Belen all'Arena di Corona, video

A quanto pare anche il suo cachet per questo motivo ha subito una drastica riduzione che, secondo i bene informati, risulterebbe di ben il 50% in meno rispetto al passato. L'ex di Corona dovrebbe tornare alla guida di Colorado cafè accanto a Paolo Ruffini su Italia Uno per la prossima stagione, staremo a vedere se il pubblico, fino ad allora, l'avrà perdonata o continuerà a fischiarla.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017