Excite

Barbara Berlusconi su Vanity Fair contro il padre

A poche settimane dalla nascita del suo secondo figlio, Barbara Berlusconi ha rilasciato un'intervista a Vanity Fair dove ha voluto raccontare il modo in cui ha affrontato il divorzio pubblico dei genitori.

Guarda le foto di Barbara Berlusconi

Partecipa al sondaggio: ha fatto bene Barbara Berlusconi a sfogarsi sui giornali?

La 25enne si dice dispiaciuta e sostiene di aver provato "dolore" per quanto accaduto: "il dolore è grande, un valore e una realtà si stanno sgretolando. Più forte è il senso dell'unione familiare che uno ha, e nel mio caso è molto forte, più si amplifica la delusione. Ma almeno noi fratelli stiamo vivendo questo momento in età consapevole. Voglio essere vicina a entrambi i miei genitori, perchè quello che non traspare all'esterno è che la loro sofferenza è profonda e tocca entrambi".

"Sono sicura che lo sia stato per la mamma", aggiunge poi con fermezza quando le chiedono se può considerare il divorzio la fine di un grande amore.

Immancabile la domanda circa le vicende che da mesi riguardano il padre e di cui dice: "penso che una società esprima un senso della morale comune. I rappresentanti politici che sono chiamati a ben governare, a far prosperare la comunità, sono anche tenuti a salvaguardare i valori che essa esprime, possibilmente a elevarli".

Per questo, dice, "non credo che un uomo politico possa permettersi la distinzione tra vita pubblica e vita privata".

Chiare le parole sul caso Noemi: "Mi ha stupito. È una dimensione che non ha mai fatto parte del mio quotidiano. La mia storia è quella di una ragazza che ha vissuto la sua giovinezza in modo sereno e normale. Non ho mai frequentato uomini anziani. Sono legami psicologici di cui non ho esperienza".

Parole che hanno scatenato la furia di Silvo Berlusconi costringendo Barbara ad inviare, nella serata di ieri, una lettera di smentita alla stampa italiana.

"A proposito dell'intervista che ho rilasciato a Vanity Fair, desidero che le mie risposte non vengano strumentalizzate ed estrapolate dal contesto in cui si trovano perché altrimenti rischierebbero di assumere un significato che invece non hanno e non devono avere. Il tono e il contesto dell'intervista erano infatti di affetto verso mio padre di cui ho grande stima sia come padre sia come politico", fa sapere Barbara.

La Berlusconi che, proprio come Veronica Lario, ha da sempre pochi peli sulla lingua...

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017