Excite

Amber Heard, moglie di Johnny Depp rischia il carcere: l'accusa è di trasporto illegale di cani

  • GettyImages

di Laura Abbate

Amber Heard è accusata di trasporto illegale di cani. La moglie di Johnny Depp è stata protagonista di una strana avventura e adesso risulta coinvolta in un procedimento giudiziario e rischia di finire in carcere per 10 anni.

Procediamo con ordine e ricostruiamo tutta la vicenda. Johnny Depp è stato impegnato per un po' di tempo in Australia, paese scelto per il set del film "I Pirati dei Caraibi 5". Amber a un certo punto è andata a trovarlo e ha portato con sé i suoi cagnolini, Boo e Pistol, due Yorkshire. Per farli entrare nella terra dei canguri, la signora Depp avrebbe utilizzato dei documenti falsi. Ad accusarla di trasporto illegale di cani è la corte di Queensland. L'attrice non si è presentata in udienza (rimandata al 2 novembre), bensì Depp si è espresso duramente sulla questione dai microfoni del Festival del Cinema di Venezia, dove è stato ospite. La star di Hollywood ha detto: "Li ho abbattuti e li odio, tutto su ordine di un tipo importante dell'Australia". /p>

Johnny Depp e Amber Heard litigano sul set

Il tipo importante a cui Johnny si riferisce potrebbe essere il ministro dell'Agricoltura Barnaby Joyce che all'epoca dell'accaduto aveva dato disposizione che i cani fossero portati via entro 50 ore o si sarebbe dovuto provvedere all'abbattimento. Come poi è stato, stando alle parole dell'attore. Tutto il qui pro quo nacque quando Depp portò uno dei suoi cani da un tosatore che poi pubblicò una foto su Facebook testimoniando dunque la presenza dei cani sul territorio nazionale. Mannaggia ai social, lo avrannod etto di sicuro, ma ora i coniugi Depp farebbero bene anche a presentarsi in tribunale!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017