Excite

Alfonso Signorini al Chiambretti Supermarket spara a zero su Veronica Lario, Beatrice Borromeo e Angelino Alfano

  • GettyImages

di Laura Abbate

Alfonso Signorini ospite ieri sera nel Supermarket di Piero Chiambretti su Italia 1 ha chiarito (speriamo una volta per tutte) lo scontro con Veronica Lario in merito foto pubblicate la settimana scorsa su Chi. Attaccato su più fronti in questi giorni Signorini ha risposto alle accuse e non è stato per nulla tenero. Alla signora Lario ha detto in sostanza che senza il famoso "ritocchino" del Photoshop è quella che abbiamo visto nelle immagini della discordia. Poi, il direttore si è scagliato contro la collega giornalista Beatrice Borromeo e pure contro Angelino Alfano.

Veronica Lario - ALfonso Signorini: ecco le foto che hanno fatto infuriare la signora

Chiambretti riporta quanto sostenuto da Veronica Lario nell'intervista rilasciata lo scorso week end a Il Messaggero dicendo che la pubblicazione di quelle foto è stata un tranello e che prima del divorzio Veronica Lario era intoccabile. Il direttore di Chi spiega: "Non è che prima non la toccavamo. Prima, come lei stessa ammette, la sua immagine era gestita, lo sanno tutti. La Signora Lario compariva sui giornali regolarmente photoshoppata. Non dico un mistero". Il messaggio della gestione pare chiaro, senza qualcuno che sceglie come e cosa mettere a posto al computer il risultato è quello che abbiamo visto. Non basta, Signorini aggiunge: "Berlusconi gestiva la sua immagine attraverso un ufficio di consulenza e la Signora Lario usciva regolarmente photoshoppata non solo su Chi ma anche su L’Espresso, su La Repubblica e su qualsiasi giornale perché lei controllava la sua immagine".

A Lavinia Borromeo, che si è occupata della vicenda sulle colonne de Il Fatto Quotidiano e ha definito Alfonso Signorini lo spin doctor di Berlusconi , non le si può certo dire di avere bisogno del photoshop allora il direttore di Chi le dice di cambiare mestiere. "Questi giornali di sinistra si devono decidere, non è possibile che un giorno sono il braccio armato di Berlusconi e l’altro sono lo sfigato che deve riconquistare Marina Berlusconi. O sono lo sfigato o sono lo spin-doctor, devono darsi una regolata. La Borromeo dice che la Pascale mi odia ma se vuoi dico che domenica sera ad Arcore, a casa di Silvio Berlusconi, io e la Pascale siamo stati insieme fino alle due del mattino, a mangiare e a bere. Forse Beatrice Borromeo dovrebbe cambiare mestiere".

La solidarietà dei vip a Veronica Lario

Infine, arriva un riferimento ad Angelino Alfano e ancora una volta Signorini non gliele manda a dire. Chiambretti esordisce così: "In un sondaggio il più antipatico dei politici italiani è risultato Angelino Alfano". Signorini commenta: "I traditori non sono mai simpatici. Non vedo perché dovrebbe essere simpatico Alfano che ha tradito".

Alla querelle penso non sia il caso di aggiungere altro. Anche perché, personaggi a parte, mostrare le foto di un personaggio pubbico su un settimanale di gossip è normale. Perché quelle di Veronica Lario e non quelle di Francesca Pascale? Innanzitutto perché quelle dell'attuale compagna di Silvio Berlusconi non farebbero notizia, è ancora giovane e bella e poi perché tutti i giornali, nessuno escluso, sceglie cosa, chi e quando fa notizia. Suvvia, non è un mistero!

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017