Excite

Alberto di Monaco e Charlene si sono sposati

  • Foto:
  • ©LaPresse

Ieri c’è stata la cerimonia civile; oggi, invece, Alberto II di Monaco e Charlene si sono sposati davanti a Dio. Il rito è avvenuto nel patio d’onore del Palazzo del Principato, ad officiarlo l’arcivescovo di Monaco Bernard Barsi. Gli invitati erano circa ottocento, mentre nella Piazza del Palazzo c’erano oltre 3.500 monegaschi dallo sguardo sognante.

Foto: i preparativi per le nozze di Alberto e Charlene

La 33enne Charlene, ex campionessa di nuoto, era davvero splendida nel suo abito Giorgio Armani, per la cui realizzazione ci sono volute 2.500 ore di lavoro (700 solo per il ricamo). Le forme sono semplici, ma il filo è rivestito di platino e i metri di seta impiegati sono ben 130: fate un po’ voi. Certo, forse è stato un po’ faticoso indossarlo, considerati i quarantamila cristalli Swaroski, le ventimila perle e le trentamila pietre dorate: ma ne valeva la pena. Armani ha firmato anche l’abito di Charlene per il ricevimento serale e l’abito da cocktail verde che sfoggerà per il brunch domenicale.

E Alberto? Beh, Alberto era in alta uniforme bianca con cravatta nera, in queste ultime settimane s’è messo a dieta e ha fatto la sua bella figura. Chissà perché, però, per tutto il tempo la sua sposa aveva un’aria tirata, a tratti angosciata, e i suoi sorrisi parevano disegnati per forza sulle labbra. Vabbè, forse l’emozione le fa quest’effetto.

Naturalmente, per il grande giorno c’era la famiglia Grimaldi al completo: Charlotte Casiraghi, nipote di Alberto, che diventa ogni giorno più bella ed era affiancata dal fidanzato Alex Dellal; i suoi fratelli, Andrea e Pierre, con le rispettive compagne Tatiana Santo Domingo e Beatrice Borromeo; Carolina e Stephanie, sorelle di Alberto, con il resto della prole. A rappresentare noi italiani, invece, ecco il ministro della Giustizia Angelino Alfano con la consorte.

E poi una lunga lista di very important person, da Karl Lagerfeld a Giorgio Armani, dalla principessa Madeleine di Svezia ad Haakon di Norvegia e a tante altre teste coronate; da Roger Moore alla ‘pantera domata’ Naomi Campbell, che ormai non si stacca dall’aitante miliardario russo Vladimir Doronin manco a pagarla. E poi c’erano Roberto Cavalli, Nicolas Sarkozy con Carla’, ormai in avanzato stato di gravidanza. Insomma, una bella fetta di high society. Durante la cerimonia, il nostrano Andrea Bocelli ha cantato l'Ave Maria di Schubert, poi gli sposini hanno firmato il registro di matrimonio e sono usciti dalla chiesa, accolta dalla folla in visibilio. I festeggiamenti andranno avanti ancora per un po’, poi comincerà una nuova vita… E forse Charlene ha qualche timore.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017